slide 3
Affetttatrici Berkel d'epoca

Per il prezzo di una affettatrice o bilancia storica sono diversi i fattori da tenere in considerazione:

 

L'acquisto di una affettatrice BERKEL storica è normalmente un evento importante e i prezzi sul mercato sono i più svariati, poichè la provenienza oltre alla completa originalità della macchina, ma non solo, la qualità dei prodotti utilizzati per il restauro e la cura della meccanica, fanno nella totalità del prezzo una differenza che può addirittura arrivare al doppio del prezzo. Normalmente chi risparmia finisce per spendere il doppio. Rarità e origine del prodotto con relativa qualità e stato iniziale del prodotto fanno una grande differena. Più è alta la qualità del prodotto finale e conseguentemente è più costa l’esecuzione del progetto. Il prezzo viene applicato in base a una formula che varia in funzione del costo della singola affettatrice al momento dell’acquisto e non per modello, avendo acquistato lo stesso modello da restaurare in periodi differenti e a costi differenti risulta più corretta questa valutazione dalla quale viene aggiunto il costo del restauro. Ovviamente il piedistallo viene considerato a parte ad un costo che varia per ogni modello di affettatrice in considerazione dell’originalità dello stesso.Il prezzo include un addestramento particolareggiato sull’uso e manutenzione delle macchine acquistate. La fornitura è calcolata in base alla distanza chilometrica e viene normalmente effettuato direttamente da noi usando box appositamente creati per il trasporto delle affettatrici dando una protezione totale ad esenzione di molti danni causati da naldestri trasporti. La formula che molti venditori affermano, ovvero " ti fornisco lo stesso prodotto,o addirittura migliore ad un prezzo inferiore " non è possibile. Un prodotto di qualità avrà sempre un costo superiore di un prodotto mediocre.

 

 


UNA ESECUZIONE PERFETTA DI UN RESTAURO ESEGUITO CON PASSIONE.


Con questo slogan, WBS restaura dal 1984. Garanzia di un restauro di valore,che da una sicurezza per l’acquisto di una rarità storica.

Facciamo un' offerta personalizzata sul modello che è di vostro gradimento garantendovi il miglior trattamento.

Pubblicato in Restauro

 

Affettatrice Berkel modello 8H

 

L'affettatrice a volano Berkel modello 8h viene costruita nel periodo tra il 1928 e il 1947 in 3 differenti versioni,definite dagli utenti come 8h - 8/21 e 21. Questo modello riprende approssimativamente le forme dell'affettatrice Berkel modello 7, ma viene migliorato in tanti particolari a partire dalle protezioni applicate sulla guida sinistra di scorrimento del carrello di forma rotonda alla copertura della vite senza fine con fine corsa del piatto con richiamo e regolazione dello spessore della fetta a 15 posizioni rapido con manopola in bachelite nera applicata sul corpo della macchina nella parte destra.  I 15 punti di regolazione sono cosi suddivisi: affettatrice europea da un minimo di 0,25 mm. ad un massimo di 4 mm. mentre produzione sudamericana da un minimo di 0,5mm a 8 mm.come massimo spessore di taglio. Lo scorrimento del carrello dalla parte destra avviene all’interno della guida dove è stata creata una scanalatura. L'affettatrice manuale Berkel modello 8h utilizza una lama da 370 mm. e monta un’affilatoio del tutto simile alla Berkel modello 7. L’azionamento della macchina avviene tramite un volano chiuso di diametro esterno pari a 360 mm. dove all’interno viene applicata la decalcomania con la dicitura “Van Berkel’s Patent”. Nella parte sinistra della macchina, tra il corpo e la spalla, è presente un piatto sagomato in vetro opalino bianco chiamato guantiera che serve per l'appoggio del prodotto tagliato. Le parti metalliche erano originariamente cromate. L'affettatrice Berkel modello 8 veniva originariamente dipinta in rosso, nero e avorio L'affettatrice a volano Berkel modello 8 necessita di un appoggio di 250 mm. anteriore – 250 mm. Posteriore – 460 mm. lunghezza La Berkel modello 8h un ingombro totale di 660 mm. in altezza – 870 mm. in lunghezza – 715 mm. in larghezza. Un peso netto di 101 Kg. L'affettatrice a volano Berkel modello 8h era fornita ed installata molto spesso sui banchi dedicati al servizio e a taglio, ma su richiesta opzionalmente veniva fornito il suo piedistallo originale prodotto dalla Berkel stessa.

 

 

Pubblicato in Europa

 

Affettatrice Berkel modello 9h

 

 

L'affettatrice a volano Berkel modello 9h viene costruita nel periodo tra il 1936 e il 1969 dalla MAATSCHAPPIJ VAN BERKEL'S PATENT N.V. a ROTTERDAM OLANDA .Viene realizzata nella prima parte di produzione con il nome di Berkel modello B9 fino agli inizi degli anni '40 poi sostituita definitivamente con la Berkel versione 9h. Nella produzione inglese con qualche piccola variante, ma comunque molto simile alla produzione europea, mentre in Sudamerica veniva prodotta oltre ai modelli in stile europeo, una variante con il corpo completamente chiuso attorno alla base. L'affettatrice a volano Berkel modello 9h ha una regolazione dello spessore della fetta con orologio a scatto a 15 posizioni,l'affilatoio ad azione tarata monta smerigli staccabili a pressione automatica. La piastra del piatto è in acciaio inossidabile un sistema di spostamento rapido e di scatto automatico del piatto al termine dell'avanzamento utile e il braccio per il fissaggio del prodotto da tagliare è snodato di tipo aperto. L'affettatrice a volano Berkel modello 9H utilizza una lama da 319 mm ed ha una capacità di taglio di 210 mm. monta ingranaggi di tipo elicoidale protetti e una protezione della vite senza fine. L'affettatrice manuale Berkel modello 9H Lo scorrimento del carrello avviene nella parte sinistra tramite delle piccole ruote metalliche che ruotano su una guida in bachelite nera e la guida del carrello è direttamente fusa nel corpo della macchina come nel modello precedente Affettatrice Berkel modello NL. L'affettatrice Berkel modello 9H ha l'innesto istantaneo del piatto stringicarne L’azionamento dell’affettatrice avviene tramite un volano chiuso di diametro esterno pari a 340 mm. e all’interno viene applicata la decalcomania “Van Berkel’s Patent”. L'affettatricea volano Berkel modello 9h veniva originariamente dipinta in rosso nero e avorio. L'affettatrice a volano Berkel modello 9h necessita di un appoggio di 280 mm. anteriore – 280 mm. posteriore – 450 mm. lunghezza avendo un ingombro totale di 620 mm. in altezza – 780 mm. in lunghezza – 620 mm. in larghezza. L'affettatrice a volano Berkel modello 9h ha un peso netto di 68 Kg. e opzionalmente la Berkel forniva anche il suo piedistallo originale.

 

 

Pubblicato in Europa

 

Affettatrice Berkel Modello NS

 

 

L'affettatrice a volano Berkel modello NS viene costruita nel periodo tra il 1932 e il 1936 .L'affettatrice a volano Berkel modello NS ha una regolazione dello spessore della fetta a 15 posizioni, fissato sul fianco destro del corpo della macchina. Viene utilizzata una lama da 319 mm. E sulla parte superiore della spalla troviamo anche l'apparato per l'affilatura della lama di forma e funzionalità molto semplice. Lo scorrimento del carrello avviene nella parte sinistra tramite delle piccole ruote metalliche che ruotano su una guida in bachelite nera e la guida del carrello è direttamente fusa nel corpo della macchina . L’azionamento dell’affettatrice avviene tramite un volano chiuso di diametro esterno pari a 300 mm. e all’interno troviamo la scritta in rilievo “Van Berkel’s Patent Rotterdam Holland”. La Berkel modello NS veniva originariamente dipinta in rosso e le parti metalliche erano originariamente cromate.L'affettatrice a volano Berkel modello NS necessita di un appoggio di 230 mm. anteriore – 230 mm. posteriore – 430 mm. lunghezza avendo un ingombro totale di 590 mm. in altezza – 685 mm. in lunghezza – 570 mm. in larghezza. L'affettatrice a volano Berkel modello NS ha un peso netto di 45 Kg. L'affettatrice Berkel modello NS nasce come affettatrice per l'appoggio diretto sui punti di utilizzo e non è stato prodotto alcun piedistallo dalla Berkel.

 

 


 

Pubblicato in Europa

THE WORLD'S BEST SLICERS ®

Piacenza (PC) – Italy
Proprietario: Giorgio Maschi
Telefono: +39.347.4616798
info(@)twbs.de
P. IVA / VAT Code: 01464140332

Commons Attribuzione

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

Trademarks

Tutti i marchi citati in questo sito internet sono di proprietà dei rispettivi depositari, quindi l’utilizzo dei suddetti marchi in descrizione o foto è semplicemente esemplificativo per la presentazione dei prodotti elencati ai fini del restauro e la vendita .

Copyright

Il marchio WBS è di propietà della ditta "The World's Best Slicers" Tutte le immagini e decorazioni sono depositate e protette da Copyright quindi perseguibili legalmente.